Gotica La Via
Escursione a Monte Morello e commemorazione della battaglia di “Fonte dei Seppi”

Escursione a Monte Morello e commemorazione della battaglia di “Fonte dei Seppi”

Domenica 14 Luglio 2024 – Sesto Fiorentino (FI)

Contesto Storico

A metà luglio del 1944 su Monte Morello agivano numerose formazioni partigiane di piccole dimensioni, per lo più erano bande composte da uomini che avevano perso i contatti con le formazioni più grandi.

Il gruppo più numeroso era formato da partigiani staccatisi dalla Brigata “Lanciotto Ballerini”. Dall’aggregazione di queste bande nacque la Brigata “Fanciullacci”. La mattina del 14 luglio una squadra della brigata appena costituita si trovò a difendere i contadini in località Fonte dei Seppi dalle razzie dei soldati tedeschi, ma vennero presi nel mezzo da un fuoco incrociato. 13 partigiani rimasero sul terreno, uno solo riuscì a scampare.

Poche ore dopo la tragedia il comandante Loder Pirro “Gambalesta” tornò da solo e nascose sottoterra dei contenitori con i nomi di battaglia dei compagni uccisi, per non perderne la memoria una volta finito il conflitto.

Già l’anno dopo venne posta una lapide in loro memoria, lapide che è stata gravemente danneggiata da ignoti negli anni ’70 e per questo ricostruita molto più grande.

Programma

Ritrovo al parcheggio della Fonte dei Seppi alle ore 8,00 dove si arriva con mezzi propri.

Alle 8,30 inizia la camminata in direzione Ceppeto, il percorso si snoda su strada bianca e ampia con un buon fondo.

Una volta arrivati verso Ceppeto si percorre un breve tratto di strada asfaltata per poi iniziare la salita. Questo è il tratto un po’ più impegnativo, perché si percorre in salita su di un sentiero con vegetazione alta, comunque non molto folta. Una volta arrivati in prossimità delle antenne, si inizia la discesa per tornare a Fonte dei Seppi dove alle ore 10,45 inizieranno le commemorazioni a cura delle delegazioni ANPI e dei Comuni di Barberino di Mugello e di Sesto Fiorentino (non è esclusa la partecipazione del presidente della Regione Toscana).

Difficoltà: T, E

Tempo di percorrenza: 2,15 h, escluse soste

Dislivello complessivo: mt 220 in salita ed in discesa Lunghezza escursione: 6,7 km

Pranzo: NP

Viaggio: auto proprie con costi condivisi

Ritrovo ore 8,00 Parcheggio Fonte dei Seppi.

Equipaggiamento: Scarponi alti con suola scolpita (tipo Vibram), abbigliamento adatto al periodo e all’ambiente montano.

Quota di adesione: soci CAI € 0 non soci CAI € 8,50. La quota comprende: la copertura assicurativa per i non soci, l’assistenza organizzativa e quella degli accompagnatori.
Iscrizioni: entro 12/07/24 Le iscrizioni dovranno essere inviate tramite il modulo on line disponibile qui. In alternativa scrivere a segreteria@caifirenze.it oppure in extremis direttamente presso la sede di via del Mezzetta 2/m aperta dal mercoledì al venerdì (ore 16/19) tel. 055-6120467.

Chi si iscrive per e-mail dovrà comunicare: Nome e Cognome, telefono, disponibilità auto e a portare altri partecipanti (se si quanti), scelta luogo di ritrovo se previsto più di uno, necessità di noleggio attrezzatura ove previsto. Se socio CAI indicare la Sezione di appartenenza. I non soci, per essere confermati, devono pagare entro il giovedì la quota di partecipazione.

Nota: L’escursione è stata organizzata dal CAI – Gruppo Mugello in collaborazione con l’associazione Gotica la Via APS su iniziativa di ANPI sezione di Barberino di Mugello e Sesto F.no in occasione dell’80° anniversario del tragico evento. La commemorazione dell’evento e le sue manifestazioni sono a cura ANPI.

Accompagnatori: Luigi Lastrucci 3355647191 – Paolo Cappetti 3703092173
Gli Accompagnatori si riservano di modificare o annullare l’escursione, nel caso di situazioni di rischio per la sicurezza dei partecipanti o per altri motivi.

Regolamento gite della Sezione di Firenze consultabile all’indirizzo: www.caifirenze.it